I colori che indossiamo incidono in modo sensibile su psiche e umore e la scelta delle nuance giuste possono aiutarti ad alleviare ansia e stress ai massimi livelli in questo periodo di emergenza.

La cromoterapia ha origini antichissime: già Egizi e Greci usavano dipingere gli ambienti di cura con colori precisi e utilizzavano pietre colorate per combattere svariati dolori fisici.

Anche per quanto riguarda il mondo della moda ci sono colori capaci di tranquillizzarci e stimolare il buonumore.

Quando poi la mente è serena, il sistema immunitario si rafforza e stiamo meglio.

Ho stilatouna mini guida che ti aiuterà a scegliere i colori giusti secondo la cromoterapia.

Colori perfetti sia per stare in casa che per uscire e che regaleranno positività sia a te che li indossi e sia a chi li vedrà.

Ecco come scegliere le tinte “terapeutiche” più adatte a te:

Il rosso

Il rosso è utile per ricaricarsi di energia pura.

E’ la nuance numero uno che la cromoterapia indica come benefica.

Indossare, guardare, dipingere casa e arredare con questo colore offre un vero bagno di energia.

Questo colore fornisce carica, energia psichica, fisica e persino sessuale. E’ spesso impiegato come coadiuvante nei trattamenti per curare sintomi di depressione, disturbi sessuali, dolori articolari, sintomi influenzali, sonnolenza, stanchezza e spossatezza.

Il rosso riesce a convogliare talmente tanta forza attraverso gli occhi che lo guardano in modo che la forza si possa irradiare in tutto il corpo. 

Aiuta inoltre a innalzare la temperatura corporea e stimola la pressione sanguigna. E’ per questo motivo che viene considerato il colore della passione.

Se sei un po’ giù di corda (soprattutto in questo periodo), prova a indossare in casa una t-shirt e un paio di pantaloni rossi.

Per uscire potresti osare con una bella gonna longuette abbinata a una camicetta.

Oppure, se sceglierai altri outfit da indossare, rendi il rosso il pezzo forte del tuo look.

Se poi vuoi puntare su un capospalla o un accessorio come ad esempio un bel cappotto rosso, un trench, un paio di stivali o una borsa: regalerai una boccata di energia a chi ti incrocerà!

Il blu

Il blu si colloca agli antipodi del rosso.

Sia a livello di “calore”, sia per gli effetti che provoca sulla mente. 

Questo colore induce calma, serenità e pace interiore ed esercita un effetto rilassante sulla mente e di conseguenza anche sul corpo.

La calma che fa nascere mentalmente porta i muscoli a rilassarsi donando serenità.

Il blu aiuta a risolvere problemi di insonnia, agitazione, nervosismo e stress, permette al fegato di depurarsi maggiormente, riduce gli stati infiammatori ed è molto stimolante per la concentrazione. Riduce anche la pressione arteriosa e il battito cardiaco, donando così una calma totale e benefica.

Se cerchi un aiuto per rilassarti, scegli quindi look che virano sulle tonalità del blu. Il rilassamento verrà trasmesso anche a chi ti circonda.

L’ideale sarebbe usare questo colore per pigiami, camicie da notte e vestaglie che stimoleranno l’addormentamento miglioreranno la qualità del tuo sonno. 

Per uscire indossa felpe, jeans dal lavaggio scuro, gonne a matita e abiti.

Qualsiasi outfit diurno calmerà mente e corpo se utilizzerai questo colore.

Come capospallapunta su una bella giacca di pelle, un piumino, un cappotto da abbinare a scarpe e borsa, tutto rigorosamente blu.

Sarai così un vero antidoto antistress ambulante!

Il giallo

Il giallo è una tinta vitaminica per eccellenza e un concentrato di allegria oltre che antidoto per qualsiasi problema fisico e mentale.

Si sa che il buonumore è dato dall’allegria e per questo motivo il giallo si rivela decisamente detox perché elimina le tossine, fa bene all’apparato digerente e stimola la digestione.

Nei periodi di inappetenza e stanchezza questo colore aiuta a ritrovare fame, energia e sorriso.

Accogli quindi il giallo a braccia aperte e utilizzalo nei tuoi look quotidiani.

Oppure, se pensi di osare troppo, potresti utilizzare un po’ di “yellow touch” per gli accessori, così ti illuminerai di charme e positività e la infonderai anche aglialtri.

Per richiamare il colore dell’allegria e splendere ancora di più abbina qualche bijoux in oro come ad esempio un bel paio di orecchini e qualche anello gold: sarai ancor più illuminata e divina!

Il verde

Il verde è la tinta ufficiale della speranza (come vuole il detto popolare) e in realtà quella della determinazione e della tenacia.

E’ un colore che aiuta a scacciare gli stati ansiosi e aiuta ad affrontare periodi critici e bivi di scelte difficili.

Quando la tenacia aumenta, l’ansia inevitabilmente si abbassa.

Il verde è un ottimo rimedio per i mal di testa persistenti che spesso sono correlati agli stati ansiosi.

Un guardaroba che vira sulla tavolozza del verde ti permetterà di sentirti bella e al tempo stesso di ritrovare un po’ di calma, regalandola anche a chi ti sta attorno.

Se vuoi osare, potresti indossare un completo giacca doppiopetto e pantaloni o un blazer in velluto verde.

Per stare in casa sono ok una bella salopette in denim colorato verde o una bella felpa verde che mixano alla perfezione lo stile casual e urban e una freschezza che dona a tutte.

Arancione

Sei una persona pessimista e tendi spesso alla tristezza?

La soluzione cromatica si chiama arancione.

Come il giallo è una tinta vitaminica ed è in grado di energizzare la mente e lo spirito.

Nella cromoterapia l’arancione si utilizza per curare problemi tiroidei e asmatici.

Dal punto di vista psichico viene consigliato per ritrovare ottimismo e allegria.

Potresti sbizzarrirti con un bel cappottino o un blazer doppiopetto nella tinta arancione elettrico.

Se per te è troppo, allora potresti osare con gli accessori come ad esempio un bel paio di stivaletti, un marsupio o una bella borsa.

Per stare in casa un bell’abito scamiciato o una romanticasottoveste in seta saranno perfetti!

Anche in questo caso regalerai energia anche a chi ti circonda.

Il violetto

Questo colore si ottiene mescolando viola e blu ed è un toccasana stimolante per la tua fantasia.

Il violetto viene impiegato in caso di problemi alla pelle, ai reni e alla vescica.

Un bell’abito di questo colore è l’ideale indossato sia in casa, concedendoti un po’ di raffinatezza, oppure per uscire abbinandolo a una bella giacca di pelle cropped modello chiodo per quel tocco rock (che non guasta mai).

Se invece opti per gli accessori, potresti indossare una borsa, una cintura, un paio di pumps o una collana vistosa.

L’effetto wow è assicurato! 

L’indaco

L’indaco è una particolare sfumatura del blu che è abbastanza simile al navy e al blu intenso.

Pare abbia effetti tonificanti e depurativi a livello sanguigno e stimola udito, vista e olfatto.

Perché non osare con un bell’abito kimono in satin oppure una gonna a ruota e felpa cropped? Il colore indaco sarà certamente un balsamo per la tua anima e il tuo corpo.

Ti aiuterà a ritrovare interesse in ciò che senti con orecchie e naso, stimolando così una serie di reazioni sensoriali in grado di contrastare apatia e noia.

L’indaco è il colore ideale per essere super chic senza scendere nel funereo, quindi dribblando il nero.

 

Scegli il colore che più ti si addice e di cui hai più bisogno in questo periodo e cerca di indossarlo il più possibile.

Ti farà stare meglio sia davanti allo specchio che con te stessa!

Vuoi condividere l’articolo? Clicca i pulsanti qui sotto!

Iscriviti alla newsletter

Vuoi ricevere i miei consigli di stile e scoprire tutte le novità sul mondo del fashion?

Unisciti a 39 altri iscritti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: